logo trabucco Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica
English version bottone inglese
  Iscriviti alla Newsletter
Accettazione privacy

Se non vuoi più ricevere aggiornamenti clicca qui.
   Catalogo Trabucco
   Cerca nel sito
 
   Be Social

 
pubblicato il 08/04/13

Luigi Sorti vince il trofeo Pasinetti 2013 e grande prova del Team Ravanelli Trabucco. 

E’ da poco terminata questa ventottesima edizione del trofeo Memorial Pasinetti, una gara che vede competere tra loro i migliori atleti delle varie categorie. L’edizione di quest’anno, inizialmente prevista a Medelana, è stata spostata ad Ostellato a causa delle avverse condizioni del Po di Volano. La molta pioggia caduta nel nord Italia nelle scorse settimane non ha risparmiato nemmeno il canale ferrarese. Infatti la pesca si è svolta (per quanto riguarda la sezione colpo) a roubaisienne pescando con delle vele del peso variabile tra i 3 e gli 8 grammi.

Trionfa in questa edizione del trofeo Pasinetti il pluricampione Luigino Sorti, capace di portare alla pesa oltre nove chilogrammi di breme, tutte di ottima taglia.

Pur essendo una competizione individuale non possiamo evitare di sottolineare la prestazione dei ragazzi del Team Ravanelli Trabucco già campioni d’Italia nel 2012.

I ragazzi di Soresina sono stati capaci di realizzare ben quattro primi di settore  dimostrando ancora una volta tutto il loro valore.

I ragazzi del team Ravanelli hanno tutti optato per una pesca a roubaisienne utilizzando delle vele da tre a sei grammi (come vele hanno utilizzato gli ormai collaudatissimi Spinnaker di Casa Trabucco).

Hanno effettuato un buon fondo iniziale con una pastura formata da un mix di XP3000 breme e PRO breme tagliate con le nuove terre XP300. Per quanto riguarda la successiva alimentazione hanno utilizzata terra impongata farcita di fouilles utilizzando sempre la somma XP3000 sia chiara che scura fino ad ottenere un composto non nero ma comunque molto scuro.

I pesi di quasi tutti i settori sono stati abbastanza importanti ma quasi sempre frutto di pochi pesci di grossa taglia. Devono averlo capito bene Sorti & C. che hanno impostato la pesca ben appoggiati sul fondo alla ricerca proprio di quelle breme che hanno poi fatto la differenza.

Da segnalare un forte vento che soprattutto nella seconda metà di gara ha davvero messo a dura prova gli agonisti impegnati in questa prova.

Complimenti quindi a Fedeli, Bruni e Defendi che ancora una volta hanno dimostrato di conoscere bene il linguaggio delle breme, ma complimenti soprattutto a Luigi Sorti che con il primo assoluto di oggi riceve dal detentore Zucchi della Castelmaggiore Hydra lo scettro di Campione 2013 di questo importante trofeo.

Articolo ripreso dal sito: http://www.matchfishing.it

Visualizza l'articolo completo qui.

Gianluigi Sorti

Stefano Defendi 

Maurizio Fedeli 

Alessandro Bruni

Follow Us Trabucco Facebook Trabucco Youtube Trabucco Twitter

Precedente | Successivo

Commenti

Icona utente Martino Lorenzini il 30/04/13
Siete sempre i migliori:-)

Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Iscrivimi alla newsletter.
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di
controllo